Breaking News

VIDEO - Giornalisti minacciati: "Ossigeno" si occupa di PUNTOTV

Spazio Interlinea+- ADimensione carattere+- Stampa l'articolo

Il caso dell’operatore bloccato durante il consiglio di Bitonto finisce all’attenzione dell’Osservatorio sui colleghi minacciati

Il caso del cameraman di PuntoTV bloccato durante il Consiglio Comunale di Bitonto è finito all'attenzione dell'osservatorio sui giornalisti minacciati in Italia. Oggi, con un articolo in primo piano nell'homepage del sito di "Ossigeno per l'informazione", Rossella Ricchiuti racconta quanto accaduto nella sala consiliare la sera del 26 febbraio. "Ho provato frustrazione professionale", racconta Vito Schiraldi che in quel momento stava effettuando le riprese, prima di ricordare i fatti. "Credo che si sia trattato di un atto grave, e preciso che non abbiamo bisogno di un'autorizzazione per riprendere le immagini di un consiglio pubblico", è stato il commento del direttore Mauro Denigris rilasciato ad Ossigeno. L'Osservatorio, promosso da Ordine dei Giornalisti e dalla Federazione Nazionale della Stampa e di cui è presidente onorario Sergio Zavoli, si occupa di monitorare costantemente le pressioni e le minacce che i giornalisti subiscono in Italia ma anche nel mondo e pubblica un rapporto annuale sulla situazione. Nel 2013 i giornalisti che hanno subito minacce in Italia sono stati 123, dal 2006 ben 1752. Le Regioni più difficili in cui lavorare sono Lazio, Basilicata, Sicilia, Campania, Puglia, Calabria e Lombardia.

Attualità

Regione: 'L'elettrodotto del quartiere Cecilia di Modugno sarà interrato'

Regione: 'L'elettrodotto del quartiere Cecilia di Modugno sarà interrato'

Nei giorni scorsi il sindaco di Modugno aveva scritto all'assessore Giannini
 “Nessun sos. Vogliamo solo ricordare con fiducia alla Regione Puglia un impegno assunto con me per i cittadini di Modugno”. A dirlo è il sindaco Nicola Magrone. La questione riguarda l’interramento dell’elettrodotto al quartiere Cecilia: “I finanziamenti previsti dal Patto per la Puglia per il prolungamento...

Le nostre produzioni

Iscriviti alla nostra newsletter!

* campo richiesto